Altri due ko per gli Under18 verde-blu

Altri due ko per gli Under18 verde-blu

Domenica ancora una volta negativa per le due formazioni Under18 dell CUS Milano Rugby impegnate nei confronti con le due seconde classificate dei gironi Elite e Territoriale. La formazione Elite ha infatti ceduto in casa al Viadana per 17 a 25, al termine di una partita accesa e vibrante fino all’ultimo minuto di gioco, mentre la Development, limitata nei numeri e nell’esperienza dalle numerose assenze, è uscita pesantemente sconfitta dalla sfida di Velate contro i forti padroni di casa.

«Abbiamo disputato nel complesso un’altra buona partita» ha commentato Enrico Borra in riferimento alla prestazione del Gruppo Elite, «ma usciamo ancora una volta dal campo a mani vuote e questo non è più accettabile. Gli sforzi che questo gruppo ha compiuto in questo anno di lavoro insieme sono evidenti e ora è il momento di fare l’ultimo passo verso la competitività. Domenica ho visto una generale buona lettura della fesa difensiva – che non si era ancora vista da quando sono arrivato in club – e la solita voglia di attaccare la linea avversaria in piena velocità e questi due aspetti sono di fondamentale importanza per il futuro dei ragazzi».

«Differente la questione Development, che sta affrontando un momento complicato per le tante assenze» ha continuato Borra, «i ragazzi sanno bene che questa è una stagione di maturazione fisico/tecnica in vista del prossimo anno e iniziano a comprendere la nostra filosofia di gioco. Ci vuole pazienza e un maggiore senso di responsabilità da parte di tutti ma guardiamo al futuro con grande fiducia».

Altri due ko - Cus Milano Rugby

Domenica per il gruppo Elite è in programma la sfida con il CUS Torino (la Development sarà protagonista al Giurati contro gli amici del San Donato), vincitore delle sfide tra le due società universitarie già disputate in A maschile e A femminile, e per Toscano e compagni sarà l’ennesimo esame di questa stagione.

«A Torino affronteremo una squadra che ha cinque punti in più di noi e viene da una brillante vittoria nel derby, sempre sentitissimo in città, e quindi ci attende nelle migliori condizioni possibili», rivela Borra, «noi, al contrario, abbiamo subito domenica la quinta sconfitta consecutiva e scenderemo in campo ancora una volta con assenze importanti. Questo è però quello che i ragazzi si troveranno ad affrontare tra qualche anno nella categoria seniores in pratica ogni settimana, e per questo mi aspetto un’altra prestazione solida e attenta da parte di tutti».

Di seguito le foto della partita.