Buon gioco ma nessun punto per il CUS Milano Under 16

Buon gioco ma nessun punto per il CUS Milano Under 16

Il sabato di rugby della Under 16 prevedeva la gara di Elite con il Brescia Junior e l’incontro con il Lainate valido per il campionato development.

Buon gioco ma nessun punto - Cus Milano Rugby

La squadra di Elite incontra i colleghi bresciani, secondi in classifica. I nostri si presentano decimati nei numeri, erano 16, per via degli infortuni e indisposizioni varie. Nonostante i numeri, sin dai primi minuti si capisce che i nostri avrebbero giocato a testa alta, mettendo in campo tutto ciò che potevano. E così è stato. La partita è risultata  equilibrata per la maggior parte del tempo, esprimendo fasi di gioco di alto livello e di piacevole fattezza.

Buon gioco ma nessun punto - Cus Milano Rugby

Purtroppo i nostri hanno accusato un inspiegabile momento di blackout di gioco tra la fine del primo tempo e l’inizio del secondo, lasciando agli avversari la possibilità di andare in meta ripetutamente. Quando il Cus Milano Rugby è riuscito di nuovo a serrare i ranghi e ad andare in meta, il tempo per recuperare non c’era più. Finisce 38-17. Rimane l’amarezza per la discontinuità di gioco, ma dobbiamo anche registrare molteplici feedback positivi sia riguardo le individualità sia come collettivo. Al ritorno dalla pausa natalizia questi aspetti positivi devono riportarci a punti.

Buon gioco ma nessun punto - Cus Milano RugbyLa squadra in development, anch’essa in 16 con una panchina cortissima, soffre con il Lainate, e non riesce ad andare in meta come si sperava. Il Lainate ha gioco facile nelle ripetute incursioni e dilaga nella nostra area di meta. Si aggiudica l’incontro con largo margine: 71-0. L’esperienza comunque si accumula.

Marcello Gallucci (CM)