La Mission

Tutti in campo con il progetto “CUS MILANO RUGBY 2.0”

La Mission del nostro Rugby è improntata al rispetto di valori, regole e persone; all’accoglienza di tutti coloro che vogliono fare parte della nostra Famiglia e crescere insieme. Crediamo in un gioco di squadra in cui le individualità di ogni singolo giocatore, di qualunque età, spicchino per supportare lo sforzo del gruppo verso lo scopo comune. Siamo consapevoli che si tratta di un impegno continuo. Noi per questo ci mettiamo in gioco in prima persona per migliorare come sportivi ed educatori.

Fa parte della nostra mission un’attenzione particolare alla crescita psicologica e scolastica dei nostri ragazzi. Per questo motivo la società ha voluto costituire un’unità di crisi per far fronte ai problemi scolastici coinvolgendo un gruppo di laureati e laureandi che potranno aiutare i ragazzi in difficoltà. Ha coinvolto uno psicologo dello sport che seguirà i giovani atleti sul campo, individuando e suggerendo il livello di  comunicazione più opportuno tra le figure che ruotano loro intorno.

L’anno scorso il Cus Milano Rugby ha iniziato un’attività nel sociale con i ragazzi diversamente abili del CDD Stella Polare grazie al progetto “Rugby for all”. vogliamo proseguire su questa strada e la mission di quest’anno sia amplia ad attività con la Fondazione Exodus di don Mazzi e il progetto in corso al carcere minorile Beccaria assieme all’ex azzurro Diego Domingues. Il Cus Milano Rugby vuole essere una scuola di sport ma anche una scuola di vita, come il Rugby insegna da sempre ai suoi atleti.

Infine la nostra mission si apre alle università. Vogliamo portare il rugby negli atenei milanesi che, nonostante la maggior parte dei nostri seniores siano studenti universitari, non sono state colpite che marginalmente dal nostro sport. Vogliamo creare, per la prima volta in Italia, un’Accademia universitaria di Rugby a 7.

L’uomo è interamente uomo soltanto quando gioca.
(Friederich Schiller)

La Mission - Cus Milano Rugby