Primo colpo di mercato del Cus Milano Rugby

PRIMO COLPO DI MERCATO DEL CUS MILANO RUGBY

CORRADO COLOMBO TORNA A CASA DOPO DUE ANNI A PARABIAGO

Si muove il mercato del CUS Milano Rugby, che annuncia il primo acquisto in vista della difficile stagione di Serie A: si tratta del ritorno in maglia verde-blu di Corrado Colombo.

il mercato del CUS Milano Rugby

Classe 1995, mediano di mischia rapido, dinamico e veloce, Colombo riabbraccia il club universitario dopo due stagioni passate in prestito al Rugby Parabiago in Serie A. Una scelta di certo in controtendenza, quella di lasciare un club solidamente ancorato alla categoria per rimettersi in gioco con una formazione neopromossa, che ha portato il giovane atleta cussino alla corte di Giorgio Intoppa alla caccia di una difficile salvezza.

«Racchiudere tutti i motivi della mia scelta in una sola risposta mi sembra a dir poco riduttivo» ha commentato Colombo al momento della firma, «penso che possa bastare il fatto che il CUS abbia sempre rappresentato il mio club ed il mio gruppo di amici. Riflettendo su quello che sarà il Corrado del futuro e sulle emozioni che potrà effettivamente regalarmi questo sport ho deciso di tornare a casa. Inoltre, giocare in una categoria che rispecchiasse il valore del nostro gruppo è sempre stato uno dei nostri desideri e difficilmente sarei riuscito a rinunciare ad un’occasione come questa».

«Come ulteriore motivazione a quanto già espresso» ha aggiunto il versatile numero 9 milanese, protagonista con l’Italia Universitaria a Sette ai Mondiali di Swansea del 2016, «posso inserire il metodo di lavoro dello staff, che mi stimola a lavorare bene e molto, per la crescita mia e della squadra in vista della prossima stagione. Concludo con una dolorosa ammissione: ho avuto la colpa di non aver creduto fino in fondo in questo gruppo in passato e per questo la voglia di farmi perdonare è tanta».

Scienziato motorio laureatosi alla Cattolica, Corrado seguirà anche lo sviluppo della crescita dei giovani atleti del settore Propaganda sposando così in pieno il “nuovo corso” inaugurato dal CUS Milano Rugby ad inizio anno.

«Il gruppo che ho ritrovato è lo stesso di sempre», ha concluso Colombo, «con una grande differenza nell’atteggiamento e nell’attitudine al lavoro, che poi è l’unico fattore che ha limitato questi ragazzi in passato. Mi aspetto un anno duro, di lavoro e sacrificio. Ma spero anche di grandi soddisfazioni».

Soddisfatto anche l’Head Coach della Seniores, Giorgio Intoppa, che dopo aver festeggiato la conquista del suo primo campionato come tecnico, ha salutato l’arrivo del nuovo mediano di mischia con grande entusiasmo.

«Sono contento perché abbiamo acquisito un giocatore dal livello attitudinale di una categoria superiore alla nostra e questo fungerà da traino per tutto l’ambiente» ha spiegato l’ex preparatore atletico del Benetton Treviso, «Corrado è un ragazzo serio, umile e disponibile, le cui qualità tecniche sono per noi una garanzia. Il fatto poi che sia un elemento nei fatti già integrato con il nostro gruppo è senza dubbio un plus che in pochi si possono permettere in un contesto così selettivo come quello della Serie A».

CS n°5
S.S. 2018-19