Terza vittoria delle Erinni in serie A

Terza vittoria delle Erinni in serie A.

Domenica 20 gennaio 2019 è una data che il nostro club ricorderà a lungo.
Oltre ad essere la terza vittoria in Serie A femminile alla prima partecipazione è anche una vittoria, la prima a livello seniores, con una delle società più prestigiose d’Italia.
A Treviso, in Ghirada, centro Sportivo di prim’ordine, c’è il sole e quasi una bella temperatura.

Ph. Credit  Marta Satta

Le Erinni svolgono il riscaldamento concentrate e determinate. Rientra finalmente in panca Carponi.
Nel primo tempo l’avvio è decisamente di marca cussina ma troppo errori di ball-handling vanificano delle belle aperture della coppia mediana Audisio-Paganini. La mischia in particolare la prima linea Arpano, Quarato e Cassaghi tiene bene e rispetto alla partita di andata è un altro vedere. La touche è diretta è gestita bene dalla coppia Satragno e Piolanti e in questa occasione non fa soffrire la squadra anzi rappresenta una buona fonte di palloni. Capitan Prino, Bettinelli e l’esordiente Ghersina danno solidità ad un pack robusto.
Sul finire della prima frazione però le Red Panthers entrano nei nostri 22 due volte ed entrambe le volte schiacciano l’ovale in meta prima al 30’ con Este poi solo 5’ con F.Barro, nel primo caso riuscendo a trasformare con Stecca Si va al riposo sul 12 a 0.
Il colpo è pesante da digerire. In cinque minuti 12 punti son tanti.
Coach Pinna decide di non fare cambi e la linea tre quarti di giornata con Natale Giampaglia ai centri Presti Brunelli e Magatti al triangolo allargato, circa a metà del secondo tempo confeziona un uno-due micidiale.
In entrambe le occasioni si tratta di ripartenze dalla nostra metà campo, prima Magatti al 7’ e poi Brunelli al 23’ s’involano sulla destra per schiacciare in meta. Paganini trasforma in scioltezza e porta il risultato sul 12 a 14. Manca il decisivo ultimo quarto ma le Erinni si difendono con ordine. Il risultato non cambia e le ragazze possono finalmente intonare il loro canto di vittoria insieme alle compagne rimaste oggi in panca Magnoni Castellini Della Polla Cavina Orlandini e Nucera. A loro un grazie speciale per il sostegno.