Serie B – La quarta giornata del campionato, ottima vittoria contro il Novara

La quarta giornata del campionato, ottima vittoria contro il Novara

La quarta giornata del campionato di serie B ci ha visti impegnati nel difficile campo di Novara, contro una squadra “di peso”, che è riuscita ad imporsi contro il Sondrio 2 settimane fa’, ed ha perso di misura a Capoterra.

Che non sarebbe stata una passeggiata i nostri ragazzi lo hanno capito fin dalla prima azione di gioco, quando una volta recuperata la palla, i novaresi hanno subito impostato una maul avanzante, guadagnando oltre 20 metri ed arrivando fin dentro i nostri 22 metri, solamente la nostra reattività ci consente di trasformare un pallone vagante in una opportunità da meta, annullata in estremis dall’estremo del novara.

Passano però solo pochi minuti che al 10’, a seguito di una mischia per il Novara nei nostri 22 metri, veniamo sopraffatti dalla spinta degli avversari che riescono quindi a segnare la loro prima meta, subito trasformata dalla loro apertura.

Ma i nostri ragazzi non ci stanno e cominciano ad alzare il ritmo, imponendo agli avversari il classico gioco spumeggiante che contraddistingue il CUS Milano Rugby, in meno di 3’, dopo una serie di rapide fasi ben gestite da un “Drago” Lagoussis in splendida forma, che Vicinanza va a marcare la nostra prima meta. Trasforma Lagoussis, 7-7.

Riparte il gioco ed il Novara sfrutta il peso del suo pacchetto di mischia, impegnandoci in maul e soprattutto in mischia chiusa, dove i nostri avanti poco possono fare contro i tanti chili di differenza, così è da un’altra mischia chiusa che nasce la seconda meta dei padroni di casa al 25’, subito trasformata. 14-7, Di nuovo sotto.

La quarta giornata - Cus Milano Rugby

I nostri ragazzi cominciano a rendersi conto che gli avversari fanno fatica a reggere il ritmo che stanno imponendo e cercano di accelerare ulteriormente, così, in rapida successione riescono ad andare in meta con Guizzetti (trasforma Lagoussis) e sempre il Drago piazza una difficile punizione subito prima dello scadere del tempo, si va in panchina con il vantaggio di 14-17.

Comincia il secondo tempo con i Milanesi a gestire il gioco, fase dopo fase impegniamo gli avversari in ogni angolo del campo, l’unico momento in cui il Novara riesce a dire la sua, è nelle mischie chiuse, dove la maggior tecnica dei nostri ragazzi, nulla può contro la notevole differenza di peso.

Per assurdo, al 15’ ST, è proprio da una mischia nei 22 dei padroni di casa, ben gestita dai nostri ragazzi, che scaturisce la prima meta del secondo tempo, con Guizzetti che riparte e va ad impegnare alcuni difensori, liberando l’esordiente Alex Zaldua che corre in meta, il Drago trasforma ancora 14-24.

Il Novara cerca di restare in gioco, ma la superiorità che aveva dimostrato nel primo tempo nelle fasi statiche, non è più così netta, anzi man mano che passano i minuti diventa sempre meno evidente, riescono solamente ad approfittare di una punizione verso il 20°ST, per aggiungere 3 punti e portarsi sul 17-24, poi è solo CUS.

La quarta giornata - Cus Milano Rugby

La quarta giornata vede i novaresi in crisi, cercano di allontanare il gioco dai loro 22 calciando il pallone che puntualmente viene recuperato dai nostri 3/4 che rilanciano il gioco in contrattacchi a tutto campo, così, al 35°, è Ghelli a segnare una bella meta a seguito di una rapida azione nata da una touche veloce, 17-29 e punto bonus in classifica.

Al 40’ invece Francesco Bissolotti, fa tutto da solo, recupera una palla vagante, elude la difesa correndo per oltre 40 metri e va a segnare la meta, trasforma Lagoussis, risultato finale 17-36 e 5 punti in classifica.

Di seguito foto di Sergio Pancaldi (éRugby) e il video della partita.

Gregorio De Vecchi

(Team Manager Seniores)