Serie C – Occasione sprecata dalla nostra cadetta a Stezzano

Occasione sprecata dalla nostra cadetta, a Stezzano

Occasione sprecata Elav Rugby Stezzano si impone per 37-20. La gara inizia bene per i nostri, che riescono ad andare a segno dopo pochi minuti con uno slalom di Amadi attraverso la difesa avversaria.

Cus Milano Rugby - Occasione sprecata

I padroni di casa non ci stanno e prendono in mano il pallino del gioco, accorciando la distanza con due calci di punizione che fissano il risultato sul 6-7. Le difficoltà in fase di conquista caratterizzano il primo tempo dei nostri ragazzi, che si complica ulteriormente per l’infortunio di Maran e il giallo a Cristofalo. Il Dalmine sfrutta la superiorità numerica e marca la prima meta della sua partita portandosi in vantaggio per 13-7, risultato con cui finirà la prima frazione di gioco. Il secondo tempo non inizia bene, con i padroni di casa che bucano la difesa milanese con un’altra marcatura.

Cus Milano Rugby - Occasione sprecata

Sotto nel punteggio, i nostri trovano subito la reazione che permette di stare in scia agli avversari: Amadi sfrutta la sua velocità per segnare la doppietta personale e fissa il risultato sul 20-12. Il Cus Milano Rugby tenta di rendersi pericoloso e trova 3 punti col piede di De Simoni, ma le ripartenze del Dalmine colgono spesso impreparata la difesa, che paga dazio subendo un’altra meta. Anche questo caso la reazione arriva subito, con una maul milanese che va a segno per il 25-20. A questo punto i nostri sentono che è il momento giusto per agganciare gli avversari e con una bella azione corale arrivano a pochi metri dalla linea di meta.

Sfortunatamente l’azione si conclude con un turnover, che il Dalmine sfrutta alla perfezione per segnare la meta che virtualmente chiude la partita. All’80’ arriva anche la quinta meta per i padroni di casa, che fissa il risultato sul 37-20 finale.

Andrea Buccelli

(Communication Manager Seniores)