Una giornata in chiaro-scuro per le “Erinni”

Strana giornata di rugby per la squadra delle “Erinni” del CUS Milano Rugby nel raggruppamento di Cinisello Balsamo. Le ragazze che si sono presentate quasi al gran completo hanno vinto le prime due gare con ampio margine sulle avversarie, ma nonostante i risultati positivi all’esperto occhio dell’allenatore RATCLIFFE non sfuggiva  subito che qualche cosa non andava come al solito nell’atteggiamento complessivo della squadra; infatti negli intervalli tra le due partite segnalava alle atlete che (nonostante le due vittorie) aveva notato che l’azione corale della compagine era troppo….”sfilacciata”, con alcuni ritardi nei sostegni e nelle ruck, poca attenzione nelle chiusure e gioco a volte troppo individuale.  Le sensazioni dell’allenatore si sono rivelate esatte nel girone finale quando la squadra ha subito due sconfitte di misura ed assolutamente evitabili contro 2 squadre già battute a Pavia nel concentramento precedente. Nulla di grave intendiamoci, la tecnica individuale di molte delle ragazze non si discute, ma un poco meno di egoismo nel tenere la palla ed il ritorno ad un gioco più aperto (come nelle caratteristiche abituali delle ERINNI) ed il problema potrà trovare una buona soluzione.
Le “Erinni” schierate in campo: AMENDURI-CANUTI-CAVINA-COVACI-DANELUZZO-D’ONOFRIO-FOSCATO-FUJIMOTO-PISANO-PISEDDU-TRINCU-TUFANO-UGGENTI.